Milano in vetta

Verona - Prima serata Verona Mountain Film Festival - RINVIATA

25 febbraio

VERONA

VERONA MOUNTAIN FILM FESTIVAL 2020

Auditorium Palazzo della Gran Guardia | Verona

Dal 25 al 29 febbraio 2020 | ore 20.30 | Ingresso libero

La serata inaugurale del Verona Mountain Film Festival si aprirà martedì 25 febbraio con la performance del Coro Scaligero dell’Alpe - CAI Verona, diretto dal Maestro Matteo Bogoni, un coro a voci pari maschili, che si esibisce “a cappella”. La formazione è composta da 24-28 elementi, e il repertorio comprende brani in vernacolo, in lingua italiana e in lingue straniere, canti popolari, tradizionali e legati dalla vita militare. Fondato nel 1946, ha conosciuto un rapido successo che lo ha portato ad esibirsi nei più importanti teatri del nord Italia e ad incidere già nel 1952 negli studi della RAI di Torino. Numerosi sono i concerti eseguiti sul territorio nazionale, oltre alle frequenti tournee all’estero (Germania, Francia, Svizzera, Austria, Repubblica Ceca, Brasile, Polonia) e alle partecipazioni a concorsi nazionali ed internazionali. Si chiuderà la serata inaugurale con il film promosso dalla Fondazione Zanotto, THE DAWN WALL di J. Lowell e P. Mortimer.

Nel gennaio 2015, gli Americani Tommy Caldwell e Kevin Jorgeson hanno affascinato il mondo dichiarando di voler scalare il Dawn Wall, una roccia apparentemente non scalabile, di 3.000 piedi, nello Yosemite National Park.

 

Da martedì 25 a sabato 29 febbraio tutte le sere dalle 20,30 verranno proiettati i film in concorso.

All’inizio di ogni serata verrà proiettato un film fuori concorso relativo alla speciale rassegna intitolata "STORIE DI DONNE, STORIE DI ALPINISTE", in collaborazione con il Centro di Cinematografia e Cineteca CAI.

Il Festival è organizzato dalle sezioni CAI di Verona, Verona Cesare Battisti, San Bonifacio, Legnago, Caprino Veronese, e dalle sottosezioni Gruppo escursionistico alpinistico di Zevio e Gruppo Alpino Scaligero Verona, con la direzione artistica e l’ufficio stampa di Associazione Montagna Italia in collaborazione con il Comune di Verona. L’evento è sostenuto da: Fondazione Giorgio Zanotto, Sportler, Azienda Trasporti Verona, Azienda Mobilità e Trasporti e Funivia Malcesine – Monte Baldo.

Il Circuito Spirit of the mountain, di cui il Festival fa parte, porta in Italia e all’estero Festival cinematografici legati al mondo della montagna.” - afferma il Presidente del Festival, Roberto Gualdi – “La sua Mission è sostenere e incoraggiare la conoscenza e la cultura dell’ambiente montano. Suggestive proiezioni di film e immagini fotografiche ci propongono uno sguardo sulle terre alte del mondo. Alpinismo, escursionismo, esplorazioni e ghiacciai rivivono sul grande schermo.

 

Associazione Montagna Italia: press@montagnaitalia.com

 


Articoli correlati