test

Milano in vetta

Premolo - Convegno “Il Poiàt: storia e tradizione“

21 aprile

Premolo

Convegno Il Poiàt: storia e tradizione

In occasione di Bergamo Brescia, capitale della cultura 2023 e Produzioni Ininterrotte un programma di eventi, attività e iniziative che celebra e valorizza le eccellenze delle produzioni e del lavoro nella storia del territorio di tutta la provincia di Bergamo. Le biblioteche bergamasche presentano la loro proposta valorizzando la tradizione delle produzioni industriali e agricole e del lavoro che arriva fino ai giorni nostri trasformata anche in produzione culturale. Luoghi, memoria, storie di vita si intrecciano per raccontare ciò che nel passato ha prodotto beni e oggi produce e alimenta cultura e identità. Uno degli appuntamenti del Festival sul territorio della ValSeriana e della Val di Scalve è il convegno “Il Poiàt: storia e tradizione“. Il Poiàt era il cumulo di legna e terra che veniva utilizzato per trasformare la legna in carbone.  Intervengono al convegno: Omar Seghezzi, sindaco, Sergio Castelletti, grafico ambientale, Enrico Croce, archeologo, Università degli Studi di Genova, Paolo Baccolo con la collaborazione di Biagio Piccardi  L’incontro si terrà alle ore 20:45 presso l’Oratorio di Premolo. 
Ingresso libero. biblioteca@comune.premolo.bg.it


Articoli correlati

Parliamone

Monte Stella, per tutti

Monte Stella, per tutti

Elsa Stella ci rimaneva male quando sentiva i milanesi chiamare Montagnetta quel rilievo che il marito, l’architetto Piero Bottoni, le aveva dedicato chiamandolo Monte Stella.

Ma i milanesi, si sa, sono piuttosto pragmatici, realisti, e il nome di Monte non lo consideravano adatto a quei 50 risicati metri di altezza. E il poetico nome di Stella non si adattava proprio al particolare materiale da cui nasceva il rilievo: le macerie degli edifici abbattuti a Milano dai bombardamenti angloamericani durante la seconda guerra mondiale.