Milano in vetta

La montagna è un quadro

La montagna crea quadri sorprendenti. Forme, colori, composizioni sembrano talvolta l’opera di un artista.

L’autunno, esalta la tavolozza della natura e invita gli escursionisti a non interrompere le loro camminate in montagna, ma anzi a cercare proprio quei luoghi dove la vegetazione regala alla vista i suoi quadri più belli.

Pubblicato il 15/10/2020

Articoli correlati

Parliamone

Monte Stella, per tutti

Monte Stella, per tutti

Elsa Stella ci rimaneva male quando sentiva i milanesi chiamare Montagnetta quel rilievo che il marito, l’architetto Piero Bottoni, le aveva dedicato chiamandolo Monte Stella.

Ma i milanesi, si sa, sono piuttosto pragmatici, realisti, e il nome di Monte non lo consideravano adatto a quei 50 risicati metri di altezza. E il poetico nome di Stella non si adattava proprio al particolare materiale da cui nasceva il rilievo: le macerie degli edifici abbattuti a Milano dai bombardamenti angloamericani durante la seconda guerra mondiale.