Milano in vetta

Biella - Giovani guide delle Ande Boliviane

18 gennaio

Biella

Giovani guide delle Ande Boliviane

L’Associazione Montagna Amica in collaborazione con Fondazione Sella, CAI Biella e Comune di Biella, organizza mercoledì 18 gennaio alle ore 21, presso l’Auditorium del Lanificio Maurizio Sella, in via Corradino Sella 6, Biella, la serata “Le giovani guide delle Ande boliviane”. L’associazione si prefigge di far conoscere e sostenere la realtà delle missioni boliviane, in particolare il Corso Tecnico Universitario di Turismo di Montagna organizzato dall’Istituto superiore di Turismo Rurale dell’Università Cattolica Boliviana; l’obbiettivo di questa proposta didattica, nata da un’idea dell’amico e alpinista Padre Topio Zavatarelli, a capo della missione di Penas, è dare la possibilità ai giovani di lavorare e vivere nelle terre in cui sono nati, che altrimenti non offrirebbero altre opportunità. Montagna Amica collabora da alcuni anni con la missione di Padre Topio e ne sostiene le iniziative sia dall’Italia, organizzando serate benefiche, sia in Bolivia, praticando attività alpinistica sulle Ande, formando le giovani guide di alta montagna e aiutando i missionari nel lavoro quotidiano. Durante la serata gli spettatori possono ammirare le immagini e i video collezionati durante le molte esperienze vissute dai soci in terra boliviana, dai primi viaggi del 2014 sino all’ultimo del 2022, in occasione del 30° anniversario di fondazione dell’Associazione. (Notizia riportata da www.mountcity.it)

 


Articoli correlati

Parliamone

Monte Stella, per tutti

Monte Stella, per tutti

Elsa Stella ci rimaneva male quando sentiva i milanesi chiamare Montagnetta quel rilievo che il marito, l’architetto Piero Bottoni, le aveva dedicato chiamandolo Monte Stella.

Ma i milanesi, si sa, sono piuttosto pragmatici, realisti, e il nome di Monte non lo consideravano adatto a quei 50 risicati metri di altezza. E il poetico nome di Stella non si adattava proprio al particolare materiale da cui nasceva il rilievo: le macerie degli edifici abbattuti a Milano dai bombardamenti angloamericani durante la seconda guerra mondiale.