Milano in vetta

Milano - Presentazione Corso di Alpinismo Base under 23

22 gennaio

 

MILANO
Presentazione 7° CORSO DI ALPINISMO BASE UNDER 23 

Ore 21 Sede CAI SEM - Piazza Coriolano 2 Milano (MM5 fermata Cenisio)

 

Corso ideato, progettato e strutturato per consentire ai più giovani (in età compresa tra i 17 e i 23 anni) di avvicinarsi gradualmente, e con tutte le conoscenze necessarie, al mondo dell'alpinismo. E' il naturale sbocco evolutivo per chi, provenendo dall'alpinismo giovanile, vuole continuare a frequentare la montagna con il CAI. Le attività didattiche, che interessano sia l'arrampicata su roccia sia le camminate su ghiacciaio, si diluiscono in uno spazio temporale piuttosto ampio, evitando di impegnare il sabato (per agevolare chi ancora studia), e sono mirate a infondere (oltre ai necessari rudimenti tecnici), passione per la montagna, cultura dell'Alpe e rispetto per la natura.

 

Coloro che sono interessati a frequentare il corso sono invitati a fare l'iscrizione online e venire in sede il giorno della presentazione. La selezione degli allievi avverrà nella medesima serata prendendo visione della domanda d'iscrizione e un breve colloquio con gli istruttori. L'ammissione al corso sara' comunicata via email nei giorni successivi.

 
  • Il corso e' indirizzato a ragazzi di età compresa tra i 17 e i 23 anni. Eventuali eccezioni saranno valutate dalla Direzione del Corso.
  • Per partecipare al corso è necessaria l'iscrizione al CAI (effettuabile presso la sede).
  • Per l'iscrizione di minori di 18 anni la Direzione del corso richiede che vi sia un colloquio preliminare con i genitori.
  • Gli allievi ammessi dovranno presentare un certificato d'idoneità fisica (per attività non agonistica) attestante l'attitudine a praticare attività alpinistica e una fotografia formato tessera.

www.caisem.org


Articoli correlati

Parliamone

Natura senza frontiere

Natura senza frontiere

Se frequentare un ambiente naturale è per tutti un’esperienza vitalizzante, per le persone disabili lo è ancora di più.

E’ un mezzo di estrema efficacia per superare certe limitazioni imposte dalla condizioni psicofisiche, per conquistare autostima, per nuove relazioni di collaborazione che favoriscono l’inclusione.

Col termine, ormai acquisito, di montagnaterapia si definisce la riconosciuta utilità di varie attività in natura in termini terapeutici, di riabilitazione, di dinamiche relazionali, di capacità di gestione dei movimenti e delle emozioni.