Milano in vetta

Monza - Il sogno di Daniele Nardi

21 novembre

MONZA

IL SOGNO DI DANIELE NARDI

Ore 21 - Serata interamente dedicata a Daniele Nardi, il nostro alpinista scomparso sul Nanga Parbat. Ricordi e testimonianze di chi l’ha conosciuto veramente. Perché il suo sogno rimanga sempre vivo. Nel corso della serata

presentazione del libro “La via perfetta - Nanga Parbat: sperone Mummery”

di Daniele Nardi con Alessandra Carati (Einaudi)

BINARIO 7 - Sala Picasso

Via Turati 8

info@monzamontagna.it


Articoli correlati

Parliamone

Natura senza frontiere

Natura senza frontiere

Se frequentare un ambiente naturale è per tutti un’esperienza vitalizzante, per le persone disabili lo è ancora di più.

E’ un mezzo di estrema efficacia per superare certe limitazioni imposte dalla condizioni psicofisiche, per conquistare autostima, per nuove relazioni di collaborazione che favoriscono l’inclusione.

Col termine, ormai acquisito, di montagnaterapia si definisce la riconosciuta utilità di varie attività in natura in termini terapeutici, di riabilitazione, di dinamiche relazionali, di capacità di gestione dei movimenti e delle emozioni.